giovedì 15 aprile 2010

W la natura...

…peccato che ad Aprilia sia umiliata e distrutta!


Quella fra Via Giosuè Carducci e Via Grazia Deledda, è una delle ultime aree verdi arrivate ad Aprilia, ma purtroppo anch’essa è abbandonata al suo inesorabile destino: Erba alta, sporcizia dilagante, staccionate rotte, le immancabili scritte vandaliche, cestini pressoché inesistenti; infatti, è rimasto solo il palo di sostegno, i vandali hanno fatto il loro “bel” lavoro indisturbati. Uno di quei cestini è ancora visibile in mezzo a quello che dovrebbe essere il prato. Tuttavia i contenitori servono, e quindi si fa di necessità virtù, ecco allora spuntare una busta di plastica legata proprio su uno di quei pali, pronta a sostituire il cestino mancante. Ma al peggio non c’è mai fine, e i graffitari "de noantri", osano quello che forse non si è osato da nessun’altra parte del mondo, ovvero scrivere sui tronchi degli alberi! Di fronte a tutto questo squallore il comune di Aprilia dov’è? Che fa? Se questo è il cambiamento che ci avevano prospettato possiamo affermare che si stava meglio, quando si stava peggio…

13 commenti:

  1. Io non ho parole! Ma possibile che ad aprilia tutto è permesso? ma possibile che cretini, perchè questo sono, possano fare e rovinare tutto quello che c'è? possibile mai che poi proprio loro magari parlando dicono "ad aprilia non c'è niente", "aprilia fa schifo"! possibile mai che i vigili sono capaci a controllare solamente se si pagano i parcheggi? se continua così tra vent'anni com'è aprilia? é penoso il comportamento del comune che non fa niente. Ah già, le elezioni sono passate...a quando le prossime? Così magari vedremo forse qualche cambiamento... Complimenti Aprilia.

    RispondiElimina
  2. "...si atva meglio quando si stava peggio...". Bravi, ecco chi siete. Dei provocatori al soldo di chi ha perso, giustamente, le elezioni. Ma avete un minimo di intelligenza in testa, o siete solo teste piatte e vuote. Come è possibile cambiare le cose in questa città, se Tributi Italia si è presa tutte le tasse dei cittadini: come potete pensare che, ancora senza soldi, sia possibile migliorare strade, parchi e quant'altro! Ma voi del sito dove vivete. Avete mai sentito la parola ASER? Perché invece di fare demagogia (e vedo a favore di chi.....), non provate a governare voi, senza soldi! Con i 30 milioni di Euro che Tributi Italia deve ad Aprilia, avremmo più giardinieri, operai per la Multiservizi (tutti quelli che hanno, bastano appena per i servizi sociali), Vigili Urbani. Senza dubbio, siete dei ragazzini che non conoscono le cose, o dei provocatori al soldo di chi ha distrutto (e così sarà ancora per qualche anno, fino a quando non sarà possibile tornare in possesso di vere risorse economiche) questa città. SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO: quindi si stava meglio quando Tributi Ilalia continuava imperturbata a rubare i nostri soldi ed a ridurre così Aprilia. Non ho parole, vergognatevi!

    RispondiElimina
  3. Caro anonimo, noi di solito siamo educati e gentili, e non usiamo termini volgari, ma di fronte a certi commenti consentici di dire che non hai capito un CAZZO!!! Al soldo? ma come ti permetti? Vergognati tu! Questo blog ha la fortuna di essere libero e esprimere delle opoinioni, cosa forse a te sconosciuta. Non ci sono i soldi? Bene, non ce li avevano nemmeno quelli di prima, eppure criticavate tanto, e la demagia la facevate voi. Questo parco con chi è nato? Con voi? Sia chiaro che non appoggiamo quelli che c'erano prima (la critica verso di loro è ancora più forte), ma se dovete fare una lettura della storia fatela a 360 gradi, e non solo su quello che vi fa comodo. Come detto e ripetuto questo blog non appoggia nessuno, e non ti permettere più di insinuare certe menzogne, se dovevamo portare consenso verso qualcuno lo avremmo detto apertamente. Come detto in mille occasioni ci sta a cuore solo la lotta al degrado e ai disservizi, ma purtroppo alcuni pensano che ci debba essere sicuramente un secondo fine dietro. Lo sai il guadagno che ci ha portato finora il blog? ZERO! Tutto tempo utilizzato senza percepire un centesimo in cambio, e ti assicuriamo che di lavoro dietro ce ne parecchio. Lo so che preferite i giornali leccapiedi, ma purtroppo per voi non siamo fatti così, la nostra è SEMPRE critica costruttiva, se questo non vi sta bene ci togliamo volentiri dalle scatole, tanto avevamo già avuto da tempo la percezione che Aprilia non meritasse un blog del genere, e la voglia di chiuderlo diventa sempre più forte.

    RispondiElimina
  4. Sia chiaro che noi siamo a favore della riscossione diretta dei tributi da parte del comune di Aprilia, e siamo anche per l'acqua pubblica, quindi il sindaco sta facendo benissimo su questi due fronti. Non vorremmo che passasse l'idea che siamo a favore di ASER e ACQUALATINA. Quando c'è da criticare si critica, quando c'è da fare i complimenti si fanno i complimenti. Questa si chiama OBIETTIVITA'. Per questo ribadiamo che nel secondo commento anonimo sono state scritte una marea di sciocchezze, che momenti ci si spaccava il monitor mentre le leggevamo.

    RispondiElimina
  5. Che razza di Nazione siamo, ci sono dei volontari che lottano per una città più pulita e qualcuno trova il coraggio di attaccarli.
    Ogni volta ti dicono "siete pagati", mica lo capiscono che lo fai per il bene di tutti.

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Les, tu sai benissimo che c'è un network nazionale fatto di blog anti-degrado, di cui anche tu ne fai parte, e sei uno dei più competenti commentatori sulla piazza, ma questi provincialotti cosa vuoi che ne sappiano? Per loro è più facile buttarla in politica e demonizzarci.

    RispondiElimina
  7. Riguardo al commento del 'soldo'.
    Cosa centrano i partiti, i soldi l'aser e quant'altro con la maleducazione e la sporcizia che sta in città? Qui si tratta di EDUCAZIONE e RISPETTO verso le cose pubbliche. Rispetto ed educazione si insegna tramite i genitori e la scuola...mi dispiace ma soldi e partiti non c'entrano proprio niente!!! L'educazione e il rispetto sono uguali per ogni partito e per ogni razza e per ogni religione! VIVA QUESTO BLOG. VIVA PERSONE COME CHI CURA QUESTO BLOG! VIVA LE PERSONE CHE SCRIVONO COSE SENSATE QUI SOPRA!

    RispondiElimina
  8. A degrado apriliano (rigorosamente minuscolo, almeno per quel maleducato che ha risposto rivelando il suo carattere volgare): chi ha scritto, successivamente al mio post "Non ci sono i soldi? Bene, non ce li avevano nemmeno quelli di prima, eppure criticavate tanto, e la demagia la facevate voi". Qui si dimostra la tua malafede. Quelli di prima non avevano i soldi, è vero, ma erano anche la causa principale della sopravvivenza di Tributi Italia in questa città. Quindi della mancanza dei soldi. Ho scritto nel primo post di accendere il cervello, evidentemente non è roba per voi (o per lui, il MALEDUCATO). Ci sono comitati di quartiere ad Aprilia che si stanno organizzando, con il supporto economico del comune, per curare le zone verdi del loro quartiere. Questa è gente che ama veramente Aprilia. Altro che girare con la macchina fotografica inutilmente. Comunque la risposta da maleducato, dimostra il livello!

    RispondiElimina
  9. senti chi parla di educazione, è arrivato il campione! viene qui, non a fare la critica, che noi accettiamo (a differenza sua), ma ad accusare di cose inesistenti dicendo: "al soldo di chi ha perso, giustamente, le elezioni" e poi ad insultare: "Ma avete un minimo di intelligenza in testa, o siete solo teste piatte e vuote" più tutto il resto, e ora ha anche il coraggio di dare del maleducato...ma chi ti manda? ancora non l'hai capito che non ce ne frega niente di chi ha perso le elezioni? NIENTE! ti entra dentro quella zucca politicizzata? il bello è che di fronte allo schifo di queste immagini, invece di scadalizzarti verso chi compie certi scempi, te la prendi con chi li documenta. Ti dovresti solo che vergognare!!!

    RispondiElimina
  10. Caro Degrado Apriliano, siamo in una città dove il sacrosanto diritto di cronaca e di critica, evidentemente è assolutamente negato a chi non si uniforma all'attuale compagine che amministra Aprilia. Vorrei anche complimentarmi con te per l'ottimo, puntuale e gratuito lavoro che svolgi al servizio della nostra cominità. E poi già che ci siamo, siccome sono anche un po' preveggente, il fazioso soggetto che ha postato il 15-04-2010 alle ore 23.31 altri non è che un consigliere comunale di maggioranza che si straccia le vesti un giorno sì e l'altro anche e di mestiere fa il dipendente pubblico, ovviamente raccomandato da chi dice di avversare. Così va la vita ad Aprilia.....

    RispondiElimina
  11. I politici quando sono in difficoltà reagiscono in tre modi:

    L'intelligente spiega
    Il mediocre tace
    Il più scarso perde la testa, offende, e accusa.

    Caro anonimo del 15 aprile 2010 ore 23.31, ti conviene solamente porgere le tue scuse. Perdere la testa è umano, basta riconoscerlo, altrimenti non fai una bella figura tu, e non la fai fare nemmeno alla compagine che dovresti rappresentare.

    RispondiElimina
  12. Sono completamente dalla parte di chi ha postato il commento sopra di me.
    Ecco chi abbiamo votato, persone che non hanno mai viaggiato, non hanno mai letto, non hanno mai studiato.
    Eppure...ora che ci penso... mia zia Maria ha viaggiato poco, ha la terza elementare, non credo abbia letto più di dieci libri in vita sua. Ma ha un cervello, un cuore grande, e un senso del rispetto per il prossimo e per la sua città davvero straordinari...che sia, in fondo, solo una questione genetica????

    RispondiElimina
  13. Angelo Altobelli24 aprile 2010 10:11

    Sono di Fondi della Provincia di Latina e mi chiamo Angelo... MA vogliamo capire (e non mi riferisco a te "degrado ApriliaNO") che la maleducazione l'inciviltà il non senso civico nei riguardi del proprio paese, dei propri spazi non ha politica ed è solo da pazzi esaltati pensarlo! Secondo me quell'esaurito ha avuto già troppe risposte e troppo palcoscenico. Chiudo elogiando l'associazione e tutte le persone che hanno nel proprio DNA la bellezza della natura e di tutto ciò che la circonda (monumenti etc..)

    RispondiElimina